Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > La 1000 Miglia patrimonio dell’UNESCO: un sogno che potrebbe (...)

La 1000 Miglia patrimonio dell’UNESCO: un sogno che potrebbe diventare realtÓ!

24.05.2021

La 1000 Miglia patrimonio dell’UNESCO: un sogno che potrebbe diventare realtÓ!


Automobile Club Brescia ha lanciato un’iniziativa per sostenere la candidatura della Freccia Rossa all’ottenimento del riconoscimento di Patrimonio Culturale Immateriale dell’UmanitÓ.
Ambasciatrice della comunitÓ del motorismo storico, la 1000 Miglia definita da Enzo Ferrari come il "museo viaggiante unico al mondo" Ŕ una concreta testimonianza della ricchezza dei valori sportivi, culturali e sociali che animano la Convezione UNESCO.
La auto storiche che sfilano lungo le tappe sono una testimonianza dell’ingegno dell’uomo applicato alla ricerca del progresso e al continuo superamento dei limiti. Allo stesso tempo, rimandano al coraggio e alla destrezza con cui i primi piloti si cimentavano a velocitÓ impensabili fino a quel momento. Oggi, il motorismo italiano costituisce una ricchezza che trova, nella Corsa della Freccia Rossa - cosý come in altre manifestazioni - un’occasione per trasmettere tale patrimonio alle future generazioni e mantenerne viva la piena consapevolezza del valore. Il processo di candidatura vuole essere l’occasione per coinvolgere tutta la comunitÓ che Ŕ legata al mondo del motorismo storico e di cui la Freccia Rossa Ŕ ambasciatrice nel mondo: gli appassionati, gli sportivi, le case automobilistiche, le istituzioni museali e culturali; ciascuno potrÓ dare il proprio supporto e contributo alla candidatura, andando a popolare la comunitÓ che si raccoglie intorno alla 1000 Miglia e al motorismo italiano.
Per far si che questo traguardo possa essere raggiunto, puoi lasciare una firma anche tu: clicca qui